Approvati dalla Commissione Europea i primi 5 PSR 2014 – 2020

ministero agricoltura emendamenti finanziariaIl Ministero delle politiche agricole comunica che la Commissione europea ha dato il via libera ufficiale ai primi cinque programmi di Sviluppo rurale.

Sono stati approvati il programma della Rete Rurale Nazionale (59,7 milioni di Fondi comunitari) e i programmi regionali di sviluppo rurale (PSR) del Veneto (510 milioni), Emilia Romagna (513 milioni), Toscana (414 milioni) e Provincia Autonoma di Bolzano (158 milioni).

Sotto osservazione il PSR 2014 -2020 della Puglia. La Regione Puglia sta adeguando il nuovo PSR alle osservazioni osservate dalla Commissione,

Le risorse comunitarie rese così disponibili ammontano, per l’intera programmazione 2014-2020, a oltre 1,64 miliardi di euro di fondi Feasr, che salgono a circa 3,8 miliardi tenendo conto del cofinanziamento nazionale.

Fonte Ministero Politiche Agricole

P.S.
Il mondo dell’agricoltura è stato oggetto nel corso del 2014 di numerosi provvedimenti legislativi e di prassi amministrativa, volti a conferire nuovo ed ulteriore impulso ad un comparto che, ultimamente, sta tornando a riscuotere grande interesse anche – e soprattutto – fra i giovani imprenditori o aspiranti tali.

Per conoscere il panorama legislativo vi consigliamo il volume Incentivi, agevolazioni e semplificazioni per l’impresa agricola

Non mancano, nella trattazione, interessanti riferimenti alla giurisprudenza di settore, quale la sentenza della Cassazione del 16 maggio 2014, dedicata alle modalità applicative del redditometro nei confronti dei coltivatori diretti.

Pin It
Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi