La Grecia apre alla coltivazione e trasformazione della Cannabis terapeutica

Foto: (FatCamera / iStock)

Foto: (FatCamera / iStock)

La Grecia ha approvato 26 licenze per la coltivazione e la lavorazione della cannabis

Il nuovo governo greco è convinto che le nuove licenze alla fine porteranno  investimenti per circa € 360 milioni e creeranno 2.250 nuovi  posti di lavoro.

In totale, sono state presentate 72 domande, con quattro rigetti ufficiali e altre 42 offerte ancora da determinare.

Finora, nessuna azienda ha ottenuto tutte e tre le licenze necessarie per iniziare la produzione e commercializzazione

Le  aziende licenziatarie  potrebbero essere pienamente operative entro i prossimi 12 mesi.

La Grecia ha legalizzato la cannabis medica nel 2017 e nel marzo 2018 ha abrogato il divieto di coltivazione e produzione. 

In  Grecia, affinché,  una azienda possa aprirsi completamente alla commercializzazione deve ottenere tre licenze separate.

In primo luogo, occorre costituire  una società  di diritto greco per acquistare o affittare il terreno, quindi preparare la documentazione per la licenza. 

La documentazione include la selezione di un appezzamento di terreno appropriato su cui costruire una struttura.

Una volta soddisfatti tali requisiti  le aziende licenziatarie possono richiedere una licenza operativa e una licenza medica approvata dall’Organizzazione nazionale per i medicinali.

Entro il 2028, l’industria nazionale della cannabis medicinale potrebbe valere 2 miliardi di euro per l’economia greca e uscire più velocemente dalla crisi del debito sovrano del 2009.

Le aziende canadesi e israeliane sono state finora gli investitori più attivi in ​​Grecia.

Secondo il sistema di licenze della Grecia, i prodotti a base di cannabis medicinali sarebbero disponibili su prescrizione medica e il governo sta attualmente lavorando per includere i prodotti a base di cannabis medica nel sistema di prescrizione elettronica.

 

Fonte: prohibitionpartners.com

 

 

Pin It
Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi