La PAC è la nostra campagna, gli agricoltori la curano e la sostengono

Gli obiettivi principali della politica agricola comune sono: migliorare la produttività agricola, affinché i consumatori possano contare su approvvigionamenti stabili di alimenti a prezzi accessibili, e garantire un tenore di vita decoroso agli agricoltori europei.

Gli obiettivi principali della politica agricola comune
sono: migliorare la produttività agricola, affinché
i consumatori possano contare su approvvigionamenti
stabili di alimenti a prezzi accessibili, e garantire un
tenore di vita decoroso agli agricoltori europei.

L’agricoltura non riguarda soltanto la produzione alimentare, ma anche le comunità rurali e le persone che vi vivono, nonché il nostro spazio naturale e le sue preziose risorse.

In tutti gli Stati membri dell’UE, gli agricoltori mantengono in vita la campagna e perpetuano gli stili di vita rurali. Se scomparissero le aziende agricole e gli agricoltori, le ripercussioni per i nostri villaggi, borghi e paesi sarebbero profonde e negative.

Numerosi posti di lavoro nelle zone rurali dipendono dall’agricoltura. Gli agricoltori hanno bisogno di macchine, edifici, carburante, concimi e cure sanitarie per i loro animali. Molte persone trovano un’occupazione in questi settori «a monte», altre sono impegnate nelle
operazioni «a valle», come la preparazione, la trasformazione e il condizionamento degli alimenti e altre ancora si occupano di stoccaggio, trasporto e vendita al dettaglio dei prodotti alimentari.

Nell’insieme, l’agricoltura e la produzione alimentare sono elementi fondamentali della nostra economia e della nostra società. Nei 28 Stati membri, l’UE conta circa 12 milioni di agricoltori e altri 4 milioni di persone che lavorano nel settore alimentare.

Complessivamente i settori dell’agricoltura e dell’industria agroalimentare offrono il 7 % di tutti i posti di lavoro e generano il 6 % del prodotto interno lordo europeo.

cosa si produce

Fonte:

Commissione europea
Direzione generale della Comunicazione
Informazioni per i cittadini
1049 Bruxelles
BELGIO

Pin It
Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi