Aperto il bando Ismea 2017 per acquisto terreni o azienda agricola da parte di giovani che si insedianoin agricoltura

acquisto aziendaIl 28 marzo 2017 è stato aperto  il bando 2017 per il Primo insediamento giovani agricoltori gestito da Ismea.

La misura gestita da Ismea favorire il ricambio generazionale in agricoltura, sostenendo i progetti presentati da giovani agricoltori: è questo l’obiettivo del”Primo Insediamento Ismea”.

Lo strumento che offre mutui a tasso agevolato ai giovani di età compresa tra i 18 e i 40 anni che si insediano in agricoltura e che intendono acquistare una azienda agricola. Per il bando 2017, il budget che l’Ismea mette a disposizione è di 65 milioni di euro, di cui 5 milioni destinati esclusivamente ai giovani che si insediano in agricoltura nei comuni interessati dal sisma nel 2016.

Le domande di accesso al bando potranno essere presentate sul portale dell’ISMEA fino alle ore 12,00 del giorno 12 maggio 2017.

L’agevolazione è erogata come abbuono di interessi il cui valore attualizzato alla data di avvio dell’ammortamento non può essere superiore a Euro 70.000.

L’operazione fondiaria si realizza attraverso l’acquisto e la successiva rivendita con patto di riservato dominio (art. 7.1 del Bando) oppure con la concessione di un mutuo ipotecario (art. 7.2 e 7.3). L’agevolazione prevista (all’articolo 3 del Bando), consiste in un abbuono in conto interessi nella misura massima di € 70.000,00. Le rate di ammortamento sono costanti, posticipate e semestrali.

L’agevolazione è erogata come abbuono di interessi il cui valore attualizzato alla data di avvio dell’ammortamento non può essere superiore a Euro 70.000.

Bando è articolato in tre lotti in base alla localizzazione geografica delle operazioni fondiarie:

a. LOTTO 1 comprende le Regioni: Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Liguria, Lombardia, Piemonte, Trentino Alto Adige, Valle d’Aosta, Veneto, Lazio, Marche, Toscana e Umbria. La dotazione destinata a finanziare le operazioni del LOTTO 1 è pari a euro 30.000.000,00.

b. LOTTO 2 comprende le Regioni: Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia. La dotazione destinata a finanziare le operazioni del LOTTO 2 è pari a euro 30.000.000,00.

c. LOTTO 3 comprende i Comuni indicati negli allegati 1 e 2 al D.L. 17 ottobre 2016, n. 189 , convertito, con modificazioni, dalla L. 15 dicembre 2016, n. 229.La dotazione destinata a finanziare le operazioni del LOTTO 3 è pari a euro 5.000.000,00

Nel 2016 sono stati 96 i nuovi giovani imprenditori agricoli finanziati dall’ ISMEA, provenienti da 15 regioni diverse. Gli ettari interessati al finanziamento agevolato sono stati 3.217, con una media aziendale di 33,51 ettari.

Fonte Ismea

Pin It
Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi