POR SICILIA 2014 – 2020 Obiettivo Tematico 3 Promuovere la competitività delle PMI

Sistema siciliaL’asse 3 del nuovo POR Sicilia 2014 -2020 rappresenta uno dei principali temi di sviluppo, crescita ed occupazione sui quali risulta incentrata la programmazione

L’asse prioritario 3 ha una funzione di stimolo alla domanda di innovazione, di modernizzazione e diversificazione dei sistemi produttivi.

FATTORI CRITICI DI SUCCESSO

Di seguito si analizzano i punti di debolezza del sistema produttivo siciliano che se trasformati in punti di forza (fattori critici di successo) essi saranno determinanti per il rafforzamento e il riposizionamento in chiave strategica del sistema impresa.

Nel periodo 2007-2013 a livello regionale si e registrato una riduzione di circa il 23% del numero di imprese attive nel settore manifatturiero.

Nel 2007, infatti, le imprese attive nel settore manifatturiero erano pari a 37.688 mentre a fine 2013 le stesse si erano ridotte a 28.970 con un saldo negativo di 8.718 imprese.

Anche la densità delle imprese in rapporto alla popolazione e bassa, essendo inferiore a 55 imprese ogni mille abitanti a testimonianza di una ridotta vitalita del sistema economico e del tessuto produttivo siciliano.

In base ai dati dell’ultimo censimento sull’industria e sui servizi circa il 96,7% delle imprese ha una dimensione micro e circa il 3,1% ha una dimensione piccola, pertanto è opportuno agire su tale punto di debolezza  favorendo la cooperazione tra le diverse imprese, con particolare riferimento a quelle operanti nei settori turistici e culturali che soffrono di difficoltà finanziarie, economiche e di risorse umane competenti e specialistiche.

L’accesso al credito costituisce una questione molto rilevante per tutte le imprese, ma e ancora più essenziale per le micro e piccole imprese che hanno l’obiettivo di crescere nei mercati nazionali ed internazionali e/o realizzare nuovi modelli di business

La crisi finanziaria ha evidenziato e aggravato i problemi di accesso al credito da parte delle piccole e medie imprese, producendo una sostanziale restrizione del credito in un contesto che presenta l’aggravante di un insufficiente sviluppo del mercato del venture capital in fase seed ed early stage.

Gli istituti di credito sono diventati piu selettivi nella concessione di credito, applicando tassi di interesse piu elevati e richiedendo maggiori garanzie

OBIETTIVO SPECIFICO DELL’ASSE 3

Sostenere nuovi soggetti e nuove idee favorendo la creazione di imprese che possano portare nuova linfa e nuove prospettive al tessuto produttivo siciliano, incoraggiando il talento imprenditoriale e l’interesse verso chi intraprende percorsi virtuosi ed innovativi orientati ad incrementare il tasso di sopravvivenza a 5 anni delle nuove imprese.

Creazione di un ambiente favorevole per il funzionamento e lo sviluppo imprese, nel perseguimento dei principi dello Small Business Act,  nell’obiettivo di riduzione complessiva degli oneri che gravano sulle imprese e nella promozione della legalita e sicurezza delle imprese

Incrementare la natalità delle imprese e favorire l’occupazione giovanile attraverso incentivi per l’avvio di nuove imprese

Supportare e favorire la cooperazione e le reti tra piccole e medie imprese a livello territoriale o settoriale

Aiutare le imprese a crescere, innovare e internazionalizzarsi.

Facilitare l’accesso ai mercati extra-regionali e agevolare il percorso di internazionalizzazione delle PMI

Incrementare il livello di internazionalizzazione dei sistemi produttivi e dell’attrattività del sistema imprenditoriale rispetto agli investimenti esteri

Supporto allo sviluppo di prodotti e servizi complementari alla valorizzazione di attrattori culturali e naturali del territorio anche con integrazione alle filiere culturali, turistiche, creative e dello spettacolo e delle filiere dei prodotti tradizionali e tipici.

Condivisione di progetti comuni con partner nazionali ed esteri

Supportare progetti strategici di differenziazione dell’offerta rispetto alla concorrenza basata sul contenimento dei costi e introduzione di nuove tecnologie Innovazione ed approccio LCA (identificazione ed analisi degli imput in funzione della qualità e della sostenibilità economica ed ambientale)  dei processi produttivi a partire dalle materie prime.

Favorire la disponibilità di credito per il sistema produttivo regionale, ristabilendo un livello regolare di flussi di credito a favore delle PMI.

( A tal proposito si propone al tavolo di partenariato l’ istituzione Fondo Garanzia a ponderazione zero della Regione Sicilia ndr)

 

Destinatari

PMI
Start up
Banche
Confidi
Reti di Impresa
Consorzi
Pubbliche Amministrazione

Fonte: Euroinfosicilia – Regione Sicilia – Formez – Ice- Governo Italiano – Capacity Sud – Ministero Lavoro – Fse
Rielaborazione Dott. Bartolomeo Pazienza

P-S- Per le imprese agricole  che ospiteranno imprese innovative potranno beneficiare delle competenze e delle specializzazioni apportate da quest’ultimi  in termini di sistema, rete e processi.

Pin It
Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi