Sperimentazione di piante innovative e medicinali in Sicilia

pianta innovativa antirugheParte in Sicilia una nuova sperimentazione di coltivazione di piante innovative in ambiente protetto (serra).

Si tratta di specie che dalla letteratura scientifica sono definite ad alto potenziale d’uso medicale.

I semi dovrebbero germinare in 7 giorni in cella di germinazione. Dopo la formazione dei cotiledoni e delle prime foglioline la pianta innovativa sarà trapiantata in vaso.

I fiori della pianta sono commestibili e lasciano un retrogusto piccante.
Dai fiori, radici e foglie si ricavano estratti che possono essere utilizzati per i seguenti Usi:

Reumatismi
Febbre
Diuretico
Influenza
Tosse
Disturbi del comportamento
Tubercolosi
Anti malaria
Antibatterico
Antimicotici
Malattie della pelle
Immuno modulante
Antiscorbutico
Anestetico locale
Digestivo
Mal di denti
Ingrediente per dentifricio anticarie
Malattia parodontale
Stomatite aftosa ricorrente
Rilassante muscolare ad azione rapida
Anti rughe

Il progetto, localizzato a Sampieri (Scicli – Sicilia)  è proposto da Bartolomeo Uccio Pazienza in collaborazione con l’imprenditore agricolo Antonino Adamo, vivaisti del luogo,  ed è attualmente totalmente finanziato con risorse private.

Si ritiene che i primi test e MPV (Minimum Product value)  possano iniziare entro luglio 2019.

Tutti i parametri di coltivazione (clima, umidità, pH, EC, temperatura, luce, sostanze nutritive e fabbisogno idrico) saranno monitorati.

 

 

Pin It
Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi